BTP ITALIA 2022 – Conviene Acquistarli?  

Parte oggi il collocamento al pubblico del BTP ITALIA 2022 e dobbiamo capire se conviene o no acquistarlo.

A due anni dal precedente collocamento del 2020 che aveva raccolto 22 miliardi di euro, il nuovo lancio prevede un tasso cedolare reale annuo minimo garantito fissato all’1,60%.

Sono Carlo Alberto Micheli, Avvocato e Dott. Commercialista, fondatore di Myaccounting.it e in queste poche righe voglio illustrarti le 5 caratteristiche del Btp Italia 2022, i costi, la tassazione e come acquistarlo. Deciderai tu se è conveniente per il tuo portafoglio e se può essere un’utile arma per contrastare l’inflazione.

Le 5 caratteristiche del BTP ITALIA 2022

1.     Si tratta di un titolo di stato (unico) indicizzato al tasso di inflazione italiano

2.     Ha una durata di 8 anni, superiori alle precedenti edizioni che avevano 4 o 6 anni

3.     Prevede il pagamento semestrale degli interessi a tasso fisso sul capitale investito rivalutato al tasso di inflazione. In caso di improbabile deflazione gli interessi saranno comunque calcolati sul capitale nominale investito

4.     Da un ulteriore extra-rendimento, c.d. Bonus Fedeltà, pari all’1% del capitale investito nel caso in cui il Btp Italia 2022 sia detenuto per tutti gli otto anni. In caso di tenuta dello strumento per la metà del tempo, 4 anni, il bonus sarà invece pari allo 0,4%

5.     La quantità minima acquistabile è pari a 1000 euro e per multipli di 1.000. I lotti hanno infatti il taglio da 1.000 euro cadauno

I Costi di acquisto del BTP ITALIA 2022

In caso di acquisto del BTP ITALIA 2022 non sono previste, in fase di emissione, commissioni bancarie e/o similari. Diverso è invece il caso di acquisto successivo all’emissione ovvero di vendita anticipata. In tal caso le commissioni varieranno a seconda delle condizioni applicate dalla propria banca.

Fiscalità e Tassazione – Quante tasse pagherò sul BTP ITALIA 2022

Il BTP ITALIA 2022 è un titolo di stato e come tutti i titoli di stato rientranti nei redditi di capitale e redditi diversi delle persone fisiche l’aliquota è pari al 12,50% calcolato sui guadagni. Fuori dai titoli di stato agli stessi redditi è applicata ad esempio l’aliquota dal 26%

Come si acquistano i BTP ITALIA 2022

L’acquisto del BTP ITALIA 2022 è molto semplice. I canali di acquisto sono 3:

–        Banca, recandosi alla propria filiale

–        Poste, anche Banco Poste, presso gli uffici

–        Per mezzo del proprio Home banking a condizione che questo sia abilitato alle funzioni di trading

L’acquisto è disponibile per 4 giorni a partire  dal 20 al 23 giugno, quest’ultimo giorno e precisamente alle ore 12 l’acquisto sarà aperto agli investitori istituzionali. Il momento è ora.

Avv. Carlo Alberto Micheli