Isee Precompilato – Ecco come scaricarlo

Isee, indicatore socio economico equivalente, è lo strumento principale di accesso a determinate prestazioni sociali agevolate o bonus vari. Riporta al suo interno la situazione economico patrimoniale del nucleo familiare cosi come risultante dallo stato di famiglia. Tutti quelli che coabitano in una precisa abitazione.

Non è un conteggio algebrico di redditi e valori, ma un risultato determinato da variabili precise matematiche e non. Una bella opera di ingegneria fiscale, chiamiamola cosi.

Proprio a causa di questi intrecci, sono spesso necessari molti dati e molti documenti per compilarlo. Dati e documenti che portati presso i caf e patronati, con l’onere di veridicità e completezza vengono poi trasformati in ISEE.

Il primo agosto 2022 in una nota congiunta tra inps e agenzia delle entrate è stato comunicato che sarà più semplice ottenere la certificazione isee grazie alla precompilazione dei dati.

Questa modalità semplificata non sostituisce l’originale elaborata presso i caf e patronati, ma si affianca a questa. Il caricamento automatico dei dati da parte dell’agenzia delle entrate esclude gli esiti negativi dei controlli preliminari per errori di inserimento. Una causa molto frequente oggi. Inoltre manleva il dichiarante dall’onere di fornirli.

Basta quindi con le file allo sportello con cartelline piene di fogli, si fa tutto online.

Sono Carlo Alberto Micheli, Avvocato e Dottore commercialista.

Questo articolo è promosso da Myaccounting.it, servizio di commercialista online per la tua partita iva, di cui io sono il Fondatore. Se anche tu desideri un rapporto più snello con il commercialista, che ti permetta di risparmiare tempo, contattarlo quando vuoi e molto ma molto altro, ti lascio il link qui sotto per fare una consulenza gratuita con uno dei nostri consulenti fiscali per scoprire le informazioni sul servizio e sui costi. In più potrai ottenere un mese gratis se deciderai di sottoscrivere un nostro abbonamento, inserendo il coupon “Avvocato Micheli”.

Prima di andare avanti ricordati di iscriverti al mio canale youtube.

Con la procedura semplificata il dichiarante, dopo avere effettuato l’accesso alla Dichiarazione sostitutiva unica precompilata, può scegliere di utilizzare la nuova modalità digitale, che richiede l’autorizzazione con Spid da parte dei componenti maggiorenni del nucleo per ottenere la precompilazione dei loro dati ed ottenere, così, la precompilazione dei dati reddituali e patrimoniali della Dsu.

I dati precompilati dovranno essere accettati o modificati dal dichiarante entro tre mesi dalla loro ricezione.

Per il percorso da seguire l’Inps rende disponibili specifici tutorial sul sito www.inps.it all’interno del portale dell’Isee accessibile da questo link https://servizi2.inps.it/servizi/IseePrecompilato/home.aspx

Avv. Carlo Alberto Micheli

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità?
Iscriviti alla mia newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e le ultime news sulla fiscalità. CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

Se hai bisogno di aiuto con il tuo business, non sai a chi affidare la tua contabilità oppure vuoi dare il via alla tua attività ma non sai da che parte cominciare, richiedi la tua consulenza gratuita ai nostri esperti fiscali. CLICCA QUI PER LA TUA CONSULENZA GRATUITA!