NUOVO RISTORO A FAVORE DEI DATORI DI LAVORO

Oltre alla cassa integrazione e la proroga del divieto di licenziamento, il dl ristori prevede l’arrivo di un nuovo bonus a favore dei datori di lavoro riguardante la contribuzione inps dei dipendenti.
Entro il 31 Maggio 2021 sarà infatti possibile, proprio per i datori di lavoro, scontare i contributi dei dipendenti del 100% o del 50% a seconda dei requisiti. Andiamo a vedere quali sono.

  • Sarà possibile scontare il 100% dei contributi dei dipendenti nel caso in cui, il fatturato, abbia subito una riduzione di almeno il 20%.
  • Sarà possibile scontare il 50% dei contributi dei dipendenti nel caso in cui, il fatturato, abbia subito una riduzione inferiore al 20%.

I datori di lavoro potranno beneficiare di questa scontistica per una durata massima di quattro mesi.

Ricordiamo che per quanto riguarda la cassa integrazione il Dl prevede una proroga fino a 10 settimane per le aziende che ne hanno fatto ricorso continuativamente mentre, per quanto riguarda il blocco dei licenziamenti,  l’ipotesi è quella di arrivare fino al 31 Gennaio 2021.

The Legal One 
29/10/2020 – ore 9:00